Martedì 21 Ottobre 2014
Suggerimenti per la ricerca
Advertisers Business
+39.3204631836

Il progetto »

» Informazioni e contatti
» Copyright Policy
» Privacy Policy
» Condizioni di utilizzo

ADV News 24h »

» Rassegna stampa
» Pertinenza fino a
» Suggerimenti per la ricerca
Ultimo aggiornamento: Domenica, 25 Febbraio 2007

Oltre alla ricerca per parole e/o per frasi (vedi Pertinenza) esistono altri modi per impostare una query di ricerca e, in casi specifici, delle limitazioni che se non rispettate non daranno alcun risultato di ricerca... anche se la ricerca ha trovato qualcosa.

1 » Notizie della giornata


Spiccando la checkbox che precede l'elenco dei giorni archiviati, è possibile impostare la ricerca per un solo giorno scelto tra quelli disponibili in elenco.
Questa soluzione è valida tanto nel caso in cui si voglia cercare una particolare parola o squenze di parole, tanto nel caso in cui si vogliano visulizzare tutte le notizie di una data giornata. In questo caso non si deve impostare alcuna query di ricerca, ma semplicemente cliccare sul pulsante "Cerca".

Esempio 1: notizie del 21-07-2006

Qualora la checkbox non sia spiccata, la ricerca inizierà dal giorno selezionato e proseguirà fino al giorno attuale, solo nel caso in cui venga selezionata una fonte di riferimento oppure, naturalmente, nel caso in cui venga impostata una query di ricerca (parola o frase).

Esempio 2: notizie della fonte advmagazine.net a partire dal 21-07-2006

2 » Risultati per pagina


E' possibile limitare i risultati visibili per pagina in due modi: attraverso le scelte base della combobox, oppure impostando il valore manualmente.

Esempio 3: ricerca per "comunicazione" a partire dal 01-01-2006 - 100 risultati per pagina

Questa scelta è inabilitata nel caso in cui sia spiccata la checkbox per la visione di un singolo giorno.

3 » Categorie e fonti di riferimento


E' possibile applicare un'ulteriore selettività alla query di ricerca, oppure in assenza di parole o frasi da cercare. La ricerca può quindi essere limitata ad una categoria di riferimento e/o ad una singola fonte. Nel caso dell'assenza di parole o frasi, valgono le limitazioni riportate poco sopra (esempio 2).

Esempio 4: risultati di ricerca per "web advertising" in categoria Web Marketing a partire dal 02 Febbraio 2006

Esempio 5: stessa ricerca limitata alla fonte alverde.net

4 » Ordina per...

I risultati di ricerca sono in ordine decrescente per "tempo", in assenza di parole o frasi da cercare; in caso contrario in ordine decrescente per "pertinenza".
QUale che sia l'ordine di default, è possibile visualizzare i risultati per numero di "letture".

Esempio 6: notizie più letta della fonte comunicati-stampa.com a partire dal 02 Febbraio 2006

5 » Impostazione manuale di una query
  • azione=Cerca indisipensabile per avviare la query di ricerca.

  • q=Parola da cercare la variabile q a cui è assegnata la query "Parola da cercare".

  • days=01-10-2006 la variabile days in cui inserire la data di partenza della ricerca secondo la regola gg-mm-yyyy

  • unico=0 la variabile unico impostata a zero avvia la ricerca dal giorno x alla data attuale; impostata ad unico si limita alle notizie del solo giorno x

  • cat=Categoria alla variabile cat si assegna il nome della categoria di riferimento a cui si vuole limitare la ricerca.

  • f=Fonte la variabile f si riferisce al nome della fonte di riferimento a cui vogliamo limitare la ricerca, dove per nome intendiamo il nome dominio della fonte. Ad esempio, la fonte ADV Magazine ha come nome dominio advmagazine.net

  • percento=xx la variabile percento si riferisce al livello di pertinenza. Si può impostare un valore massimo di 100. Nel caso in cui la variabile non venga utilizzata, il valore di default assegnato è 75.

  • vedi=xx la variabile vedi indica il numero di risultati riportabili in una pagina. Il valore minimo è 25, il massimo è 500. Se si imposta un valore al di fuori dei limiti questo verrà ricondotto al minimo o massimo di riferimento.
  • vai=xx la variabile vai indica la pagina dei risultati a cui fare riferimento.

  • ordine=tempo la variabile ordine indica il tipo di ordine decresente da assegnare ai risultati. Sono consentite due sole scelte: "tempo" e "visite". La scelta "tempo", nel caso di risultati ottenuti partendo dalla ricerca di una parola/frase, è riconducibile al valore "pertinenza".
Copyright © 2004 - 2014 AMNetware s.n.c. - tutti i diritti riservati.
Network: PR & Marketing Network