Home Page
Domenica 21 Dicembre 2014
ADV News 24h  XML  ADV News Alert
 

 Pertinenza -> fino a: da

  

Suggerimenti per la ricerca  

Il primo motore di newsmastering RSS per professionisti della ricerca: MySyndicaat

[ 10-11-2005 ]
Il primo e completo motore di newsmastering sta debuttando online

versione per la stampa
Fonte originale della notizia »
masternewmedia.org
Masternewmedia Ŕ un progetto il cui fulcro Ŕ rappresentato da news sull'Editoria Indipendente, Articoli di e-Marketing come anche Recensioni di prodotti/servizi.
Il progetto si basa sulla Collaborazione Online di Robin Good (creatore di Masternewmedia.org), Alessandro Banchelli e Chiara Monetti.


Robin Good

Robin Good Ŕ un editore online, un esperto di comunicazione dei nuovi media, attivo nella ricerca, composizione e pubblicazione di testi che riguardano le nuove tecnologie per l'insegnamento, il business ed il cambiamento sociale.
>> maggiori informazioni su: masternewmedia.org, chi_e_robin_good


Alessandro Banchelli

Alessandro Banchelli Ŕ un comunicatore online, vale a dire un esploratore della rete attivo nella ricerca e creazione di contenuti.
Alessandro Banchelli Ŕ Chief Executive Editor di Edentity Coach, sito di Psicologia della Comunicazione Online e Search Engine Copywriting.
>> maggiori informazioni su: masternewmedia.org, chi_e_alessandro_banchelli


Chiara Monetti

Ha lavorato per due anni alla FAO in qualitÓ di PowerPoint Trainer per la Ikonos New Media Sas.
Attualmente si occupa di PowerPoint, contribuendo, insieme a Robin Good, su Masterviews.com, poi, con il nuovo collega ed amico Alessandro Banchelli, cura l'edizione italiana del sito di Robin Good dedicato a tutti gli appassionati di comunicazione e nuove tecnologie
>> maggiori informazioni su: masternewmedia.org, chi_e_chiara_monetti
.

Questo nuovo servizio web-based, che Ŕ pienamente disponibile per tutti, ( non c'Ŕ niente da pagare)permette di aggregare, dividere, e filtrare RSS multipli, rimuovere duplicati automaticamente, trasformare l'HTML in RSS, archiviare le notizie, ricercare tra i motori RSS e creare contenuto RSS in formati multipli.

Bingo:

Per ricercatori "professionisti", bibliotecari dell'informazione, analisti, scout dell'informazione e news editor professionisti, questa nuova tecnologia permette finalmente di creare newsradar specifici (news feeds) su temi specifici e selezionati.

Non solo:

Il servizio hosted integra tutti i componenti e le funzionalitÓ di cui hai bisogno per lavorare con questo nuovo tipo di publishing di nicchia.

Una semplice interfaccia-utente rende questo tool usabile immediatamente da tutti coloro che hanno capacitÓ di ricerca.

Ancora in Beta, questa tecnologia mostra giÓ quello che io e molti altri aspettavamo da un anno e mezzo.

Tutti gli altri strumenti che sono emersi fino ad ora in questo spazio hanno offerto solo alcune parti di questa equazione oppure erano troppo tecnici per essere usati da chi potenzialmente poteva farlo al meglio: umanisti, ricercatori, bibliotecari dell'informazione, analisti, esperti di intelligence, investigatori, newsmaster.

Questo Ŕ il motivo per cui ho deciso di invitare il chief engineer, il cervello e il pilota di questo nuovo servizio, Giovanni Guardalben, per chiedergli e scoprire direttamente da lui perchŔ questo tool Ŕ cosý speciale, quali sono le caratteristiche e le limitazioni e quando possiamo iniziare ad utilizzare questo servizio.

Robin Good: Salve a tutti, qui Ŕ Robin Good, in diretta da Roma, e oggi il mio ospite non Ŕ di oltre oceano, ma Italiano. Ciao Giovanni, come va?

Giovanni Guardalben: Bene Robin, Ŕ un piacere parlare con te.

RG: E' un piacere anche per me Giovanni. Da dove sei connesso?

Giovanni Guardalben: Da Affi, vicino al lago di Garda, e ti sto parlando dal mio ufficio di Hit Software.

RG: Bene, un posto bellissimo e la compagnia di cui hai parlato Hit Software, H-I-T Software ha base in Italia, anche se penso che sia internazionale. E' corretto quello che dico Giovanni?

Giovanni Guardalben: Si, corretto. Come sai abbiamo iniziato come compagnia di consulenza, lavorando su progetti software personalizzati e applicazioni pratiche per le aziende. Nel 1994 abbiamo deciso che era venuto il tempo di diventare internazionali e abbiamo aperto una sede a San Jose in California. La compagnia si chiama Hit Software e si Ŕ specializzata su di un campo specifico, il database access. Ci occupiamo di accesso ai database ormai da diversi anni.

RG: Dovete sapere che Giovanni Ŕ l'ideatore e lo sviluppatore di un servizio interessantissimo chiamato MySyndicaat.
MySyndicaat Ŕ l'incarnazione vivente di quello che io chiamo un motore di newsmastering.
Giovanni ci puoi spiegare in poche parole di che cosa di tratta ?

Giovanni Guardalben: Come tu sai in molti hanno parlato di newsmastering nel passato. MySyndicaat nasce perchŔ siamo immersi nell'informazione.
Puoi decidere di selezionare dei feed RSS e mantenerti aggiornato, ma quando le fonti diventano tante, cosý come gli argomenti, sei davvero in grado di trovare quello di cui hai bisogno?.
Quello a cui ho pensato Ŕ uno strumento che mi permettesse in automatico di trovare quello che cercavo direttamente dalle fonti che ritenevo le migliori per il mio business.

RG: Questo Ŕ www.mysyndicaat.com. Tutti possono esplorarlo in questo momento, Ŕ un servizio che ti permette di aggregare, combinare, unire insieme in un unico newsfeed tutti i feed che normalmente controlli oppure di vederli in differenti master feed in modo da averne uno ad esempio sulla collaborazione online.
Inoltre MySyndicaat ti permette ti filtrare professionalmente, escludere, eliminare notizie, articoli e contenuti che non collimano con quello che cerchi. Giusto Giovanni?

Giovanni Guardalben: Si. MySyndicaat, filtra, aggrega e immagazzina localmente e tu puoi inserire un numero di condizioni e restrizioni in maniera semplice in modo tale da avere solo le informazioni che desideri.
Ogni cosa poi Ŕ combinata in un nuovo feed che tu puoi riutilizzare, ri-sindacare in altri aggregatori RSS se decidi di farlo.

RG: Confermo, ho testato MySyndicaat nella versione beta, come servizio hosted, e ti permette di immagazzinare le news nel modo e per quanto tempo desideri. In una ricerca puoi combinare, filtrare e produrre output in pi¨ formati.
Molto del processo ideale di newsmastering dipende dalle tue capacitÓ intellettuali di ricercatore che ti permettono di selezionare le sorgenti e le query per costruire un feed di ricerca da inserire in MySyndicaati o in altri tool.
Ma MySyndicaat Ŕ il primo servizio completo, affidabile ed usabile, un grande lavoro.
Giovanni, parlaci degli output presenti e dei servizi futuri.

Giovanni Guardalben: Bene, come tu hai detto, l'obiettivo finale Ŕ il publishing per i "professionisti", che vogliono essere all'avanguardia in uno specifico campo e che desiderano lavorare nella "web intelligence".
L'output Ŕ un feed RSS. Abbiamo deciso di standardizzarlo in RSS 2.0 e usiamo UTF-8 encoding in modo tale che sia utilizzabile in tutti i linguaggi.
Hai inoltre un visualizzatore molto semplice ed efficace per avere un sommario dei tuoi risultati e il link all'elemento immagazzinato che ti interessa.
Sei inoltre in grado di vedere i risultati filtrati da ciascuna sorgente selezionata.
Il nostro obiettivo futuro, Ŕ fornire all'utente la via per aggiungere i propri contenuti direttamente da un motore automatico.



RG: Sarebbe bello poter condividere i propri feed sindacati e sarebbe un'opportunitÓ di marketing e visibilitÓ e un business parallelo per MySyndicaat sulla falsa riga di Squidoo, l'ultima idea di Seth Godin.
Un elemento che potrebbe interessare i lettori Ŕ il termine ôfeedbotö che in MySyndicaat si riferisce ad un super-feed che aggrega contenuto da molte sorgenti originali.


Quello che vorrei puntualizzare Ŕ che MySyndicaat Ŕ il primo tool professionale che permette a coloro che hanno abbastanza capacitÓ di ricerca di creare feed su argomenti specifici direttamente da moltissime sorgenti informative come motori,blog, press release, directory, database e raccoglierli in un "feedbot".
Questo Ŕ estremamente utile in molti campi, dal PR al marketing alla ricerca, alla competitive intelligence, all'insegnamento, all'educazione, etc.
Esploratelo tutti, non Ŕ affatto tecnico e quando visualizzi il feed puoi raffinarlo nelle query in modo che non contenga item non specifici per la tua ricerca.
Lo aspettavo davvero da tanto e questa Ŕ la prima implementazione commerciale con tutte le funzionalitÓ e completamente libera da provare.
Quello che Ŕ interessante in MySyndicaat che ti permette di specificare URL di pagine statiche e di creare in automatico feed RSS. E' corretto, Giovanni?

Giovanni Guardalben: Si. Questa Ŕ una funzione che abbiamo aggiunto di recente per quei siti che non hanno RSS. MySindacaat guarda gli elementi che cambiano nella pagina in modo da estrarre quelle informazioni che si aggiornano e di creare un feed RSS.



RG: In pratica, non hai pi¨ bisogno di andare su Delicious, Technorati, A9, Google Blog Search, Alexa, MSN, Yahoo! News. MySyndicaat lo fa per te.


Con MySyndicaat e la sua semplice interfaccia divieni un newsmaster.


Giovanni, quali sono secondo te i tuoi pi¨ diretti competitor?

Giovanni Guardalben: Come tu sai il mercato Ŕ molto vasto e l'informazione Ŕ veloce. Il vantaggio di My Syndicaat Ŕ che Ŕ AJAX-based e questo lo rende molto veloce.
Per esempio con My Syndicaat puoi configurare feedbot multipli senza tornare indietro nelle pagine, e quando hai finito di inserire i feed puoi aggiornare tutto con un click.
Non conosco altri tool che facciano una cosa del genere.

RG: Un servizio differente dal tuo tool Ŕ BlogBridge.
E' una soluzione open source, cross-platform e Java-based che ti permette la creazione di feed. BlogBridge per˛ non permette ancora l'output in RSS.
C'era un tool 2 anni fÓ News2Web della compagnia Hexamail ma meno sofisticato di questo.
Alcuni erano molto tecnici e molti erano inclusi nel mio RSS NewsMaster Toolkit che Ŕ ancora disponibile online ma con il tuo servizio deve essere aggiornato. Giovanni, il tipo servizio Ŕ gratis per ora?

Giovanni Guardalben: si, per ora Ŕ in Beta ed Ŕ gratis. Una volta che hai username e password puoi creare fino a 20 feedbot ciascuno con 5 sorgenti. Per ogni chiarimento mandateci una mail e vi aiuteremo. Siamo fiduciosi che servizio sarÓ affidabile, perchŔ si basa su un nostro precedente prodotto intranet per le imprese chiamato Hit Syndicaat, H-I-T Syndicaat, (recensione di MasterNewMedia).

RG: Grande informazione, quello che mi piacerebbe suggerire Ŕ un numero maggiori di sorgenti per aumentare il mix.
Non s˛ se vuoi dare un codice speciale per coloro che ti stanno ascoltando o per tutti in modo tale da farli assaporare la potenza del newsmastering.
Mi piacerebbe sapere se hai ipotizzato per il futuro un prezzo per per le sottoscrizioni.

Giovanni Guardalben: per ora non abbiamo pianificato nessun prezzo, ma il nostro modello di business Ŕ fornire questo tool in un formato pi¨ scalabile, con caratteristiche ancora pi¨ complesse per il mercato aziendale.
Crediamo che dare per ora il tool gratuitamente ci permetterÓ di ottenere una maggiore visibilitÓ a livello aziendale. Le aziende in seguito potranno installare il prodotto direttamente sui loro server.

RG: Penso che tu stia facendo la cosa giusta. "Questo Ŕ il modo di lavorareö. Lasciarlo gratuito permetterÓ ai clienti di testarlo e sarÓ il tuo principale strumento di marketing.
Fantastico.
Non limitarne l'uso perchŔ penso tu abbia un grande tool e saranno gli utenti stessi a parlarne.
Grazie per il tuo grande prodotto di newsmastering, per la tua pazienza e per il tempo che mi hai concesso.
Grazie ancora Giovanni.
Da Robin Good qui in diretta da Roma Ŕ tutto. Lascio a te Giovanni la chiusura per alcune note, indicazioni e suggerimenti. Ciao!

Giovanni Guardalben: Robin, grazie a te per i commenti e i consigli del tuo blog. Come hai giÓ detto, la nostra strategia di marketing Ŕ molto aperta. Vogliamo dare alle pensone la possibilitÓ di testare il prodotto gratuitamente per ora.
Per usarlo devi andare a questo indirizzo www.mysyndicaat.com.
Troverai il link ôcontact usö che creerÓ un indirizzo email per chiderci qualsiasi informazione e per rimuovere tutte quelle limitazioni che ti impediscono di fare quello che desideri.

>> fonte originale: masternewmedia.org
un articolo di Robin Good distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 1.0 e riproducibile a patto di citare la fonte e di ridistribuire il lavoro prodotto con la medesima licenza.

Elenco completo delle Fonti monitorate: ADV Magazine, Advert Planet, AgoraVox, AlimentaPress, Altrenotizie, AmiciAmici Magazine, Anti Digital Divide, Anti-Phishing Italia, Bologna 2000, Comunicati Stampa, ComunitÓzione, Consulente Legale Informatico, CriticaMente, Draft, EBETE in Fiore, e-financePress, FAO Sala Stampa, Garante della Privacy, I Fatti, Interactive Adv Bureau, Key4biz, La Grande Agenzia, Lavoce.info, MG News, MTN Blog, Mauro Lupi's Blog, Mediazone, MetaNews, Minimarketing.it, Modena 2000, MondoBlog.it, Morse.it, Mymarketing.it, Negativo!, NewsSms, Ninja Marketing, PC Facile, PIVARI.COM, Reggio 2000, Rovigo blog, Sassuolo 2000, Sicurezza in Rete, Storage-backup.com, StudioCelentano.it, Telospiego.it, The Intruder News, TiempoLibre, Unimagazine.it, ValleOlona.com, Webisland.net, Wireless-Italia

Copyright © 2004 - 2014 AMNetware s.n.c. - tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica registrata. Registrazione numero 245 del 21 Luglio 2009 presso il Tribunale di Roma, Publigiovane Editore
Copyright Policy | Privacy Policy | Condizioni di utilizzo

Network: PR & Marketing Network
Partners: alverde.net, aspcode.it, comunitazione.it, ehiweb.it, pivari.com, studiocelentano.it

Un ringraziamento a businessportal24